Cerca un Avvocato

Cerca un avvocato per città e materia di interesse

La nuova compagna del marito non può pubblicare le foto dei figli

La nuova compagna del marito non può pubblicare le foto dei figli

Quando le coppie genitoriali si separano solitamente la madre dei minori dice immediatamente che la nuova compagna del marito non può pubblicare le foto dei figli. A volte si tratta di un divieto derivante dalla autentica volontà di proteggere i minori. Altre volte, invece, è un divieto imposto solo per dispetto.

Ma vediamo nel concreto. E’ vero che la nuova compagna del marito non può pubblicare le foto dei figli?

Il tema della pubblicazione di foto di persone minori di età sui social network è sempre più attuale. Si tratta di comprendere quali siano i limiti cui soggiace la pubblicazione di tali immagini. Per far questo, bisogna guardare alla tutela che l’ordinamento nazionale e sovranazionale appresta ai minori.

            Sull’argomento il nostro sito ha già pubblicato una importante intervista all’Avv. Stefano Molfino, famoso avvocato divorzista di Milano.

            La questione relativa alla pubblicazione delle immagini dei minori da parte della nuova compagna del marito, invece, è stata oggetto di un provvedimento emesso dal Tribunale di Rieti. La Sentenza in data 7 marzo 2019, giunge dopo due precedenti pronunce vertenti sullo stesso tema: quella del Tribunale di Mantova datata 19 settembre 2017 e quella emessa dal Tribunale Roma del 23 dicembre 2017.

            Nella fattispecie esaminata dal Tribunale di Rieti, la madre di due figli aveva diffidato più volte la nuova compagna dell’ex marito dal pubblicare le foto dei suoi figli. Le diffide non avevano sortito l’effetto sperato, per cui la donna è stata costretta a rivolgersi al Tribunale. Ha chiamato in causa la compagna dell’ex marito, contestando a quest’ultima la reiterazione della condotta.

Cosa aveva fatto la compagna del marito?

La donna aveva pubblicato su diversi social network le foto dei figli minori altrui. La condotta era per così dire aggravata dal fatto che la donna aveva accompagnato dette pubblicazioni da commenti riferibili alla madre dei minori.

La madre dei minori era stata costretta a richiedere al Tribunale, ex art. 700 c.p.c., la rimozione delle foto precedentemente pubblicate nonché la diffida alla diffusione di immagini ritraenti i propri figli.

La nuova compagna del marito non può pubblicare le foto dei figli minorenni

La nuova compagna del marito non può pubblicare le foto dei figli minorenni

            Il Tribunale di Rieti ha ribadito, anzitutto, il principio già espresso in altre decisioni per cui la pubblicazione delle immagini dei minori debba essere necessariamente subordinata al consenso espresso di entrambi i genitori esercenti la responsabilità genitoriale. Questo in virtù degli artt. 10 c.c., art. 8 Reg. UE n. 679/2016, 16 quinquies d.lgs. n. 101/2018 e della Convenzione di New York sui diritti del fanciullo del 20 novembre 1989 ratificata in Italia con legge 176/97, posti a tutela della vita privata e dell’immagine dei minori.

            La condanna alla nuova compagna del marito che ha pubblicato foto dei figli altrui

            Sulla scorta del principio suesposto il Giudice laziale ha ordinato alla compagna del padre una inibitoria de futuro consistente nel divieto di diffondere ulteriori immagini, nonché l’immediata rimozione -anche in via d’urgenza ex art. 700 c.p.c.- delle immagini ritraenti i figli minori dai social network. Oltre a tale condanna, il Tribunale ha disposto una particolare misura, atta a prevenire condotte future. Ha disposto infatti che la donna avrebbe dovuto pagare € 50,00 per pubblicazione non autorizzata. E pure che avrebbe dovuto pagare € 50,00 per ogni giorno di ritardo nella rimozione delle foto.

            Cosa bisogna fare se la nuova compagna del marito pubblica le foto dei figli ?

Come si è visto, l’ordinamento protegge i minori quando qualcuno pubblica le loro foto senza il consenso richiesto. Questo accade sia quando è un genitore a pubblicare le foto, sia quando è un terzo. La nuova compagna del marito non può pubblicare le foto dei figli e le soluzioni per impedire questo tipo di condotte ci sono. E’ consigliabile rivolgersi quanto prima ad un avvocato matrimonialista, che potrà consigliarvi le contromosse necessarie a tutelare i vostri figli prima di ricorrere dinanzi al Tribunale, che deve essere solo la extrema ratio.

Per trovare un avvocato matrimonialista nella tua città, clicca in alto sul nostro motore di ricerca!