Cerca un Avvocato

Cerca un avvocato per città e materia di interesse

Come provare il tradimento della moglie

Come provare il tradimento della moglie

Quando si certi dell’adulterio del coniuge, la prima domanda che viene in mente è come provare il tradimento della moglie e con quali strumenti. Spesso si viene a conoscenza del tradimento in un modo che è poi difficile da provare in giudizio. Si notano sms che arrivano sul cellulare del coniuge, ma spesso non si sa come portare queste prove in Tribunale.

Perché è importante provare il tradimento della moglie?

La prova del tradimento della moglie comporta la possibilità di chiedere l’addebito nel giudizio di separazione. L’art. 151 comma II c.c. infatti recita:

Il giudice, pronunziando la separazione, dichiara, ove ne ricorrano le circostanze e ne sia richiesto, a quale dei coniugi sia addebitabile la separazione, in considerazione del suo comportamento contrario ai doveri che derivano dal matrimonio”.

Cosa comporta la prova del tradimento della moglie?

La risposta ci viene data dall’art. 156 comma I c.c., secondo cui:

Il giudice, pronunziando la separazione, stabilisce a vantaggio del coniuge cui non sia addebitabile la separazione il diritto di ricevere dall’altro coniuge quanto è necessario al suo mantenimento, qualora egli non abbia adeguati redditi propri”.

Quindi la prova dell’addebito comporta la perdita del diritto al mantenimento.  Cos’altro comporta l’addebito? La dichiarazione di addebito per il tradimento della moglie comporta anche che ella non possa godere di diritti successori.

Infatti, secondo l’art. 548 comma II c.c., “Il coniuge cui è stata addebitata la separazione con sentenza passata in giudicato ha diritto soltanto ad un assegno vitalizio se al momento dell’apertura della successione godeva degli alimenti a carico del coniuge deceduto. L’assegno è commisurato alle sostanze ereditarie e alla qualità e al numero degli eredi legittimi, e non è comunque di entità superiore a quella della prestazione alimentare goduta. La medesima disposizione si applica nel caso in cui la separazione sia stata addebitata ad entrambi i coniugi.”

Come provare il tradimento della moglie - mezzi di prova

Come provare il tradimento della moglie – mezzi di prova

Come provare il tradimento della moglie?

Quindi se la moglie ha tradito il marito perde i diritti ereditari. Perché si giunga a questo, tuttavia, è necessario provare l’addebito in causa e questo è fondamentale. Senza la dimostrazione in giudizio dell’addebito, anche se la moglie ha tradito, ella potrà chiedere ed ottenere, se vi sono i presupposti, l’assegno di mantenimento e godere dei diritti ereditari.

Attenzione: secondo quanto sancito dalla Sezione IX del Tribunale di Milano, sez. IX con sentenza in data 19 giugno 2017, n. 6831, ai fini dell’addebito della stessa al coniuge infedele, si ritiene necessaria la sussistenza del nesso di causalità fra l’infedeltà e la crisi del rapporto di coppia.

Il Tribunale meneghino ha chiarito che sebbene la violazione dell’obbligo di fedeltà costituisca senza alcun dubbio una violazione particolarmente grave, che determina l’intollerabilità della convivenza e rappresenta una circostanza idonea e sufficiente a determinare di per sé la pronuncia di addebito a carico del coniuge responsabile, è necessaria, proprio seguendo il dettato codicistico, la prova del nesso causale con la intollerabilità della prosecuzione della convivenza.

Cosa bisogna fare in caso di tradimento della moglie?

La fase istruttoria è fondamentale e spesso ci si dimentica della sua importanza.

Il fatto che il tradimento della moglie sia acclarato non significa automaticamente aver “vinto la causa”. Infatti, non potrà esservi addebito se verrà accertato in causa che la crisi coniugale era preesistente.

Sin dalle prime fasi della separazione è consigliabile sapere come muoversi. Per sapere esattamente come provare il tradimento della moglie, è possibile acquistare il volume “Istruttoria e Mezzi di Prova nei procedimenti di separazione. Scritto dall’Avv. Stefano Molfino, famoso avvocato matrimonialista del Foro di Milano. per acquistare il libro CLICCA QUI . Il libro può essere molto utile per scoprire quali mezzi di prova è possibile utilizzare per provare il tradimento della moglie.

Per trovare un avvocato matrimonialista nella tua città, clicca in alto sul nostro motore di ricerca.

** ** **

Avvocati Matrimonialisti . It