Cerca un Avvocato

Cerca un avvocato per città e materia di interesse

Scoprire un sms dell’amante che fare?

Scoprire un sms dell’amante che fare

Qualora ci si trovi a scoprire un sms dell’amante è bene sapere che non si devono prendere decisioni affrettate. Se un coniuge scopre un sms dell’amante non deve perdere la calma. Piuttosto che dare vita a discussioni che possono sfociare in atti violenti, è meglio uscire di casa e andare a farsi un giro.

La scoperta di un sms dell’amante è sicuramente un trauma. Per questo reagire a caldo porterebbe solo nocumento alla propria posizione, a volte addirittura passando dalla parte del torto.

Dopo la reazione di rabbia e frustrazione, potrebbe subentrare la volontà di chiedere la condanna del coniuge in Tribunale. Ebbene, proprio questo punto è molto delicato e richiede, sin dai primi momenti, l’assistenza di un avvocato matrimonialista. Il tutto onde evitare di demolire una posizione di vantaggio e trovarsi in seguito a doversi difendere anche da accuse penali.

Scoperto un sms dell’amante che fare?

Non è raro nella pratica che scoprire un sms dell’amante potrebbe portare una delle parti a confidarsi con amici e parenti. Tale pratica, in determinate condizioni, potrebbe anche avere risvolti penali. La Corte di Cassazione, infatti, ha da tempo chiarito che chi divulga la notizia di un tradimento commette reato di diffamazione. Il reato previsto dall’art. 595 c.p.c. si verifica non solo quando si attribuisca a qualcuno un fatto illecito, ma anche quando i fatti attribuiti “siano suscettibili di incontrare la riprovazione della communis opinio”.

Scoprire un sms dell'amante che fare - come provare il tradimento

Scoprire un sms dell’amante che fare – come provare il tradimento

Per fare un esempio pratico, scoprire un sms dell’amante non legittima automaticamente il coniuge a rivelare la relazione extraconiugale a terzi. Nemmeno per tutelare il proprio onore, il proprio decoro, la propria immagine. Ne consegue che, anche in ipotesi la notizia di una relazione extraconiugale sia corrispondente al vero, non per questo può essere divulgata.

Scoprire un sms dell’amante – provare in Giudizio il tradimento

La prova in giudizio del tradimento è fondamentale, anche perché senza questa non è possibile chiedere l’addebito. Senza la prova dell’addebito, il coniuge che ha tradito potrà chiedere – ed ottenere – l’assegno di mantenimento e potrà godere dei diritti ereditari.

Come spiegato in altro articolo, è possibile evitare che il coniuge percepisca il mantenimento.

Il legislatore ha ideato l’addebito proprio al fine di impedire che il coniuge che ha tradito possa anche godere dell’assegno di mantenimento. Provare il tradimento però non è così semplice. Spesso provare in giudizio la realtà è molto meno agevole di quello che si possa pensare. Scoprire un sms dell’amante potrebbe non bastare. Per comprendere le dinamiche processuali sulla prova dell’adulterio è possibile acquistare il volume “Istruttoria e Mezzi di Prova nei procedimenti di separazione. Scritto dall’Avv. Stefano Molfino, famoso avvocato matrimonialista del Foro di Milano, il libro spiega quali sono i mezzi di prova utilizzabili per provare il tradimento del coniuge. Per acquistare il libro CLICCA QUI .

Per prendere direttamente con un appuntamento con un avvocato matrimonialista, invece, è possibile consultare il nostro elenco di avvocati matrimonialisti.

Clicca in alto sul nostro motore di ricerca e trova un avvocato matrimonialista nella tua città.

** ** **

Avvocati Matrimonialisti . It