Cerca un Avvocato

Cerca un avvocato per città e materia di interesse

Separazione e divorzio con una cittadina ucraina in Italia

Separazione e divorzio con una cittadina ucraina in Italia

Separazione e divorzio con una cittadina ucraina sono due cause che possono essere instaurate in Italia, se presenti determinati requisiti di legge, allo stesso modo di quanto già visto nel precedente articolo relativo ai procedimenti di separazione e divorzio con una cittadina albanese e in caso di divorzio con una cittadina rumena. La legge ucraina sul divorzio, infatti, non sempre è applicabile ex Lege n. 218 del 1995 e, sulla base dei regolamenti comunitari, che si riferiscono anche ai cittadini extra comunitari, nella maggior parte dei casi sarà possibile adottare la legislazione italiana alla separazione e alla cessazione o allo scioglimento del matrimonio.

E’ quanto accaduto a due cittadini ucraini che hanno chiesto la separazione in Italia. Il Tribunale di Modena, Sez. II, sentenza del 23 giugno 2016, ha sancito innanzitutto la sua giurisdizione per la pronuncia di separazione con addebito al coniuge, proprio sulla base del c.d. Regolamento Bruxelles II bis: essendo, infatti, la residenza abituale dei coniugi in Italia, il Giudice ha stabilito che dovesse applicarsi l’art. 3 comma 1, lett. a) della predetta normativa, che prevede la competenza del giudice dello Stato in cui i coniugi hanno fissato la loro residenza abituale.

Quindi, per cause di separazione e divorzio con una cittadina ucraina è fare il divorzio in Ucraina?

La risposta è: no. Qualora i coniugi abbiano fissato la propria residenza comune in Italia non sarà necessario fare il divorzio in Ucraina. Attenzione: per residenza comune deve intendersi non tanto la mera dichiarazione anagrafica, quanto piuttosto “deve intendersi come luogo in cui l’interessato ha fissato con carattere di stabilità il centro permanente o abituale dei propri interessi”.

Cosa succede se la moglie vive in Ucraina?

In tal caso si potranno applicare gli altri criteri di connessione stabiliti dall’art. 3 del Regolamento Bruxelles II, come l’ultima residenza abituale dei coniugi se uno di essi vi risiede ancora, o la residenza abituale del convenuto. E’ consigliabile, in ogni caso, contattare quanto prima un avvocato matrimonialista per comprendere quale sia la migliore strategia da adottare in questi casi (clicca qui per usare il nostro motore di ricerca di avvocati matrimonialisti).

Separazione e divorzio con una cittadina ucraina in Italia - Matrimonio in Ucraina

Separazione e divorzio con una cittadina ucraina in Italia – Matrimonio in Ucraina

E’ possibile fare in Italia separazione e divorzio con una cittadina ucraina anche in caso di matrimonio in Ucraina?

Sì, anche in caso di matrimonio celebrato in Ucraina è possibile effettuare tutte le pratiche di separzione e divorzio con una cittadina ucraina in Italia.

Come si fa se si è già in possesso di una sentenza di divorzio in Ucraina?

In tal caso, se lo si desidera e, al ricorrere dei presupposti di legge, si potrà agire dinanzi al Tribunale Italiano per ottenere la modifica della sentenza di divorzio ucraina.

Nel caso capitato dinanzi al Tribunale di Modena, il divorzio di due cittadini ucraini era già stato pronunciato dal Tribunale Ucraino, nella fattispecie dal Tribunale Provinciale di Novoselytsia, regione di Chernivtsi, vale a dire da un’autorità giudiziaria non appartenente all’Unione Europea. Il Giudice Italiano a cui si era successivamente rivolto uno dei due coniugi ha quindi verificato la validità della sentenza estera e successivamente provveduto sulla domanda di affidamento dei figli nel divorzio dalla moglie ucraina.

Trovare le prove in caso di separazione e divorzio con una cittadina ucraina

Inutile nascondere che le prove, come in ogni procedimento giurisdizionale, possono fare la differenza. I procedimenti di separazione e divorzio non sfuggono da questo principio ed anzi su queste si fondano. Alcune prove sono lecite, altre illecite. Per scoprire quali mezzi di prova è possibile utilizzare in caso di separazione e divorzio

con una cittadina ucraina

si può acquistare il volume “Istruttoria e Mezzi di Prova nei procedimenti di separazione”. Scritto dall’Avv. Stefano Molfino, famoso avvocato matrimonialista del Foro di Milano. Per acquistare il libro CLICCA QUI.

Questo articolo è meramente divulgativo, senza alcuna pretesa di essere esaustivo. Per sapere i primi importantissimi passi da fare in caso di separazione e divorzio con una cittadina ucraina e per sapere se è dovuto un assegno di divorzio per la moglie ucraina è consigliabile contattare al più presto un avvocato matrimonialista esperto nella propria città. Clicca in alto sul nostro motore di ricerca e trova l’avvocato matrimonialista più vicino!

Clicca in alto sul nostro motore di ricerca.

Trova un avvocato matrimonialista nella tua Città!

*****

Avvocati Matrimonialisti . It